Maison Dei Miracoli

La mia prenotazione

Cosa fare a Pisa

Oltre la Muraglia

Oltre la Muraglia

Dal 27 gennaio al 26 febbraio al Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi, c’è la mostra Oltre la Muraglia, la Cina e le Città del Futuro: collettiva con quadri, foto e video di Francesco Barbieri, Giuliano Marrucci e Michele Palazzi realizzata in collaborazione con l’Istituto Confucio di PisaNel 1978 la Cina era quasi esclusivamente un paese agricolo, con l’80% della popolazione insediata nelle aree rurali. I cinesi che vivevano in città erano appena 172 milioni, meno del 20% della popolazione totale. Ben 35 anni dopo, i cinesi che vivono in città sono diventati circa 770 milioni, il 56% della popolazione. Per terminare questo processo gli Stati Uniti, con numeri in ballo 5 volte inferiori, hanno impiegato 70 anni, i paesi europei, in media, 120. Oggi sono in Cina un quarto delle 100 città più popolate al mondo e 5 delle prime 10, e le municipalità con oltre 1 milione di abitanti sono 171.La mostra Oltre la Muraglia, la Cina e le Città del Futuro si propone l’obiettivo di comprendere e interpretate questo fenomeno (il più grande e rapido processo di urbanizzazione della storia dell’umanità e come ha dichiarato anche il premio Nobel Joseph Stiglitz), che, insieme alla rivoluzione guidata dai giganti della tecnologia statunitensi, maggiormente caratterizzerà questo periodo nei libri di storia dei secoli a venire. Questa interpretazione richiede linguaggi diversi: videogiornalismo, fotografia e pittura dialogano col pubblico alternando ai numeri impressioni più intime scaturite dal confronto con l’ambiente urbano. Tramite il linguaggio tipico del videogiornalismo d’inchiesta, il documentario e la videoinstallazione del giornalista Giuliano Marrucci si entra nel cuore del significato politico ed economico del processo di urbanizzazione cinese, che da un lato ha contribuito a sottrarre dalla morsa della fame centinaia di milioni di persone e dall’altro produce un conto salatissimo in termini di impatto ambientale e di diseguaglianza sociale. Speranze e contraddizioni legate al processo di urbanizzazione sono rappresentate nelle foto di Michele Palazzi, che raccontano il conflitto tra la ricerca di condizioni materiali più avanzate e il rischio di veder svanire nel nulla un’identità culturale. Nelle opere pittorica di Francesco Barbieri, presenti nel percorso espositivo della esposizione Oltre la Muraglia, la Cina e le Città del Futuro questo dialettica conflittuale diventa un dialogo continuo tra progresso e distopia, tra tradizione e modernità oggi più che mai palpabile all’ombra dei grattacieli e delle avveniristiche infrastrutture delle nuove megalopoli cinesi.Il vernissage della mostra pisana è in calendario alle ore 19 del 27 gennaio. La mostra è visitabile da lunedì alla domenica dalle 9:00 alle 19:00 e prevede l’acquisto del biglietto di ingresso al Museo della Grafica: 3 euro. Oltre la Muraglia, la Cina e le Città del Futuro – 27 gennaio / 26 febbraio Museo della Grafica Palazzo Lanfranchi Lungarno Galilei 9 Pisa Per informazioni Museo del

Collezionando Lucca 2017

Collezionando Lucca 2017

Dopo il successo della passata edizione torna il 18 e 19 Febbraio al Polo Fiere Collezionando, la mostra mercato dedicata al fumetto (e alle altre avventure di carte) promossa da Lucca Comics & Games e Anafi (Associazione nazionale amici del fumetto e dell’illustrazione), in collaborazione con il Comune di Lucca. La rassegna rimane fortemente orientata al fumetto e si allarga anche alle aree letterarie limitrofe (libri, poster, copertine, figurine e dischi).La seconda edizione di Collezionando oltre a confermare l’impostazione “tutto fumetto” della manifestazione, espande il concetto e si allarga non solo all’antiquario, ma anche ad altri generi: da leggere, scambiare, collezionare indipendentemente da tipo, provenienza geografica, anno di produzione, diffusione e rarità (o meno). Spazio quindi anche alle figurine, ai poster e alle copertine. Tra gli stand ci saranno anche quelle delle realtà e associazioni più rappresentative dedicate al fumetto: C4Comics, Amys – Associazione Culturale Nipoti di Martin Mystère (che riunisce gli appassionati di Martin Mystère), SCLS – Spirito con la scure, ZTN – Za-Gor Te-Nay (che contano gli amanti di Zagor), il Dylan Dog Fan Club, il Diabolik Club, e Papersera (che riunisce il mondo Disney).Collezionando 2017 presenta inoltre un poker di grandi ospiti che incontreranno il pubblico: Moreno Burattini (Cattivik, Lupo Alberto e Zagor), Alfredo Castelli (Dylan Dog, Zagor, Mister No), Alessandro Chiarolla (Corriere dei ragazzi, Martin Mystère e Zagor), Claudio Nizzi (Il Giornalino,Mister No e Tex) e Giovanni Ticci (Tex). Tre le mostre allestite: Rat-Man Countdown (dedicata all’eroe alternativo), “L’arte cinematografica di Enzo Sciotti” che presenta alcune delle opere originali di uno dei più grandi illustratori dei manifesti cinematografici che hanno fatto la storia del cinema e soprattutto “Storia del West… 50 anni” mostra che ripercorre i sentieri dell’avventura, di un’opera indimenticabile di Gino d’Antonio e Renzo Calegari, cara a tutti gli appassionati.L‘evento lucchese Collezionando prevede un biglietto di ingresso di 5 euro (ingresso gratuito per i minori sotto i 13 anni e per i soci Anafi).Collezionando – 18 e 19 Febbraio Polo Fiere via della Chiesa XXXII, trav.I, Lucca.

DA VENERDI 12 A DOMENICA 14

Stazione Leopolda – Bee river. La Stazione Leopolda accoglierà la terza edizione di BeeRiver, con una nuova selezione di birrifici artigianali, concerti blues, abbinamenti e degustazioni guidate. I mille volti della birra artigianale accenderanno i riflettori sulle molteplici espressioni di un settore in effervescente espansione. Per informazioni e prenotazioni è possibile consultare la pagina www.beeriver.it.

DOMENICA 14

Teatro Verdi – Marco Masini in concerto. Marco Masini in concerto il 14 maggio al Teatro Verdi di Pisa, con 'Spostato di un secondo Tour'. Porterà live le canzoni del nuovo album 'Spostato di un secondo'.

DOMENICA 14

Parco naturale San Rossore - Un' escursione alla scoperta di uno dei luoghi più suggestivi ed esclusivi del territorio pisano. Partiremo dal centro di Pisa e ci affiancheremo ad un canale dal nome suggestivo, ricco di storia e di bellezze naturali: il Fiume Morto. A fianco di esso, cammineremo verso ovest arrivando fino alla tenuta di San Rossore, dove avremo accesso alle aree chiuse al pubblico. Una volta nel parco, lo attraverseremo fino ad arrivare in uno dei luoghi più esclusivi e selvaggi della costa pisana. Là, di fronte a noi, si aprirà uno degli scorci più affascinanti di tutta la Toscana. Per info e Prenotazioni: [email]info@azimut-treks.com[/email] 3395675637 - Giulio

SABATO 13

Marina di Pisa - Il 13 maggio appuntamento con i Night Fishers e la loro 'Storia del Rock' al 'Giardino di Poppa', ristorante immerso nella pineta di Marina di Pisa in cui si può ascoltare buona musica live. L'obiettivo del gruppo è quello di ricreare e la sonorità del tempo, per far rivivere quelle sensazioni e quell'atmosfera tipiche dell'epoca.Per Info e prenotazioni: 050 314 3450

 
Scorri verso l'alto